Mindfulness: Cosa è, Come Praticarla e Quali sono i Benefici

mindfulness

Hai mai sentito parlare di Mindfulness? Curioso di sapere di cosa si tratta?

In questo articolo vedremo cosa è la mindfulness, come praticarla e quali sono i benefici.

Una definizione data da Jon Kabat Zinn, considerato il padre della Mindfulness, cita:

La Mindfulness, consapevolezza o presenza mentale, è la capacità di portare l’attenzione al momento presente in maniera intenzionale e non giudicante.

Kabat-Zinn ci suggerisce di focalizzare l’attenzione sul “Qui e Ora”, un concetto conosciuto da coloro che praticano meditazione, ed è per questo che i due concetti vanno spesso di pari passo.

La relazione Tra Mindfulness e Buddhismo

L’Insight Meditation Center, l’istituto in cui Kabat-Zinn ha studiato e insegnato, delinea tre obiettivi della meditazione mindfulness, che sono comuni al buddhismo:

1. Conoscere la mente


Uno degli insegnamenti che ci ha trasmesso il Buddha è che siamo noi stessi a creare la nostra sofferenza. Il senso del “sé”, di chi siamo, è spesso influenzato dall’ego, dall’attaccamento e da un senso di separazione dagli altri.

Quando iniziamo ad essere consapevoli, scopriamo le nostre motivazioni, sentimenti e reazioni. Osserviamo ciò a cui stiamo pensando, diventiamo spettatori dei nostri pensieri. Ci concentriamo sul “conoscere”, piuttosto che sul giudizio.

2. Allenare la mente

Attraverso questa consapevolezza riusciamo ad allenare la nostra mente.

Quando diventiamo più “consapevoli” dei nostri pensieri, sentimenti e motivazioni, possiamo esplorare modi per essere “più gentili ed indulgenti con noi stessi”

Impariamo ad essere più rilassati nonostante siamo circondati dal caos, coltiviamo generosità, gentilezza, coraggio, ci liberiamo dall’attaccamento alle cose e alle persone.

3. Liberare la mente

Liberare la mente significa lasciare andare quegli attaccamenti che ci impediscono di essere felici.

Scopo della pratica è anche quello di distaccarci da emozioni come rabbia, tristezza e giudizio. Questo ci aiuta a fare chiarezza sulla nostra vita, a lasciare andare le emozioni negative e a dare il benvenuto a quelle positive.

3 Esempi per praticare Mindfulness nella vita di tutti i giorni

Di seguito trovi alcuni esempi in cui puoi applicare la Mindfulness nelle tue attività quotidiane.

1. Quando Cammini

Se diventi consapevole, anche le attività più banali si possono trasformare in un’esperienza significativa. Quando cammini porta la tua attenzione al momento presente.

Piuttosto che lasciare la tua mente vagare in un groviglio di pensieri, porta la consapevolezza su ciò che stai facendo.

Nota ogni passo, senti come l’aria sfiora la tua pelle. Se passi accanto a degli alberi osservali, ascolta i suoni della natura, nota i colori. Sperimentali tutti con la consapevolezza del qui e ora.

2. Quando parli con gli altri

Quando parli con gli altri prova ad ascoltarli senza giudicare.

Non reagire emotivamente, non creare una risposta nella sua mente. Presta attenzione a ciò che ti stanno dicendo e rispondi in maniera gentile. Questo aiuterà entrambi a stabilire una relazione basata sulla fiducia.

3. Prima di un esame o un colloquio di lavoro

Affrontare un esame o un colloquio di lavoro può farti sentire in ansia.

Inizia a respirare.

Trova un posto tranquillo, concentrati sul tuo respiro e su ciò che senti in questo momento.

Invece di concentrarti sui pensieri negativi, prova a riconoscere ed accettare che ti senti così, si tratta solamente di un momento transitorio.

Porta la tua attenzione verso le sensazioni fisiche che stai vivendo, concentrandoti su ogni parte del tuo corpo.

Rilassati completamente.

Osserva come ci si sente mentre i muscoli si rilassano.

Come può migliorare la tua vita?

  • Diventare consapevoli può aiutarti a gestire le tue emozioni e i tuoi sentimenti in caso di situazioni stressanti;
  • Attraverso la pratica, puoi individuare ed eliminare gli schemi negativi di pensiero e liberare la tua mente;
  • La pratica della Mindfulness ci consente di accettare i nostri processi mentali senza giudizio;
  • Ci aiuta ad affrontare l’ansia nel migliore dei modi;
  • Impariamo a vedere tutto quello che ci succede con nuovi occhi: in maniera positiva;
  • Praticare la consapevolezza ci aiuta ad ascoltare meglio, apprezzare di più gli altri e a non giudicarli. In questo modo riusciamo a stabilire una relazione profonda con gli altri;
  • Diverse ricerche suggeriscono che migliora l’attenzione e la memoria;
  • Impariamo a reagire alle situazioni in maniera serena;
  • Praticare la Mindfulness ci aiuta a sviluppare la Resilienza, ovvero la capacità di affrontare e superare un evento traumatico o un periodo di difficoltà.

Come vedi la Mindfulness ha molti benefici per la salute fisica e il benessere mentale. Possiamo attingere a questo stato di consapevolezza ovunque e in qualsiasi momento.

Quello che ti suggerisco di fare è provare ad essere consapevole nelle situazioni che ho descritto precedentemente: quando cammini, quando parli con gli altri e prima di un momento impegnativo.

Fammi sapere come va, ogni tuo pensiero è benvenuto!

Buona pratica di consapevolezza 🙂

Paola fazio

Paola fazio

Leave a Replay

Diario di una Yogi

A cura di Paola Fazio

info@diariodiunayogi.com

Seguici sui social

Iscriviti alla newsletter

Inserisci la tua mail e iscriviti gratuitamente alla newsletter per rimanere sempre aggiornato sui miei corsi, articoli e le ottenere scontistiche riservate